Seleziona una pagina

Carissimi,

Ultima newsletter di questo “problematico” 2020. In questi mesi abbiamo cercato di mantenere i nostri impegni divulgativi grazie all’ opera preziosissima di Giuliano Pinna. Crediamo sia stato un modo adeguato di rispondere a questa emergenza pandemica mantenendo ad alto livello i nostri interessi scientifici e professionali in attesa di tempi migliori.

Da parte di tutto il Direttivo, di Giuliano Pinna e di Claudio Pascale, che come past-president ci dà ancora una mano utilissima, i più cordiali auguri per le prossime festività, ma soprattutto per un sereno 2021.

Il testo completo della Newsletter del 15.12.2020 della sezione Piemonte – Liguria – Valle d’Aosta [PDF: 621 Kb]

1 Fattori confondenti negli studi sulla denervazione renale
2 Farmaci antipertensivi e depressone. Dannosi o utili?
3 Riduzione della pressione nei gravi ipertesi con emorragia cerebrale
4 Trattamento dell’ipertensione maligna
5 Concordanza tra la pressione rilevata nello studio SPRINT e quella rilevata nella routine pratica
6 Siamo sicuri di saper leggere (bene) un ECG ?
7 Interazioni del SARS-CoV-2 e altri coronavirus con l’ACE-2 e loro importanti recettori
8 La qualità del sonno derivata dall’accoppiamento cardiopolmonare è associato a miglioramenti della pressione arteriosa in pazienti con OSA a alto rischio cardiovascolare
9 COST Action: una rete per ricercare e studiare l’ipertensione nei bambini e negli adolescenti
10 Eventi cardiovascolari e costi col telemonitoraggio domiciliare della pressione e la gestione tramite farmacisti nell’ipertensione non controllata