La Società Italiana dell’Ipertensione Arteriosa, nell’intento di offrire un servizio ai propri Soci, ha definito, dopo una attenta indagine di mercato, una convenzione per l’Assicurazione della responsabilità professionale.

Come noto, il termine per la stipula obbligatoria della polizza di responsabilità professionale, in attuazione della legge n. 148/2011 (conversione del D.L. del 13 agosto 2011 n. 138) è stato prorogato  – limitatamente al personale esercente le professioni sanitarie – all’agosto 2014. Tutto ciò grazie ad un emendamento del Governo al c.d. “Decreto del fare”   Si è trattato di una decisione attesa ed opportuna in quanto molte sono ancora le aree  di incertezza che devono essere chiarite al fine consentire alla nuova legge di conseguire gli scopi sociali per i quali è stata emanata.

banner_convLa convenzione per l’Assicurazione della responsabilità professionale è stata stabilita con la compagnia AM TRUST EUROPE sussidiaria europea dell’omonimo gruppo finanziario/assicurativo (rating AA) e leader indiscusso nel mercato assicurativo italiano della Sanità. L’iniziativa per altro è conforme al dettato della legge che nel suo testo suggerisce la stipula di Convenzioni Collettive al fine del conseguimento di condizioni economiche e normative più vantaggiose per i professionisti

SIIA, in questa iniziativa, si è avvalsa dell’assistenza di GENERAL BROKER SERVICE (GBS), società  che, collocandosi nelle prime posizioni tra i broker assicurativi nazionali, ha maturato una profonda esperienza specialistica  nel settore della Responsabilità professionale sanitaria.  La gestione della Convenzione è stata quindi affidata a GBS.

Per ulteriori dettagli ed informazioni visita il sito Portalegbs.com/convenzioni/siia