Ipertensione e dislipidemia: ruolo della terapia di combinazione | Bruno Trimarco

Ipertensione e dislipidemia, sul ruolo della terapia di combinazione oltre l’avvio, interviene Bruno Trimarco, Università di Napoli Federico II.

I benefici di un trattamento concomitante di ipertensione e dislipidemia possono essere superiori a quanto ipotizzabile dal trattamento delle due condizioni prese singolarmente. Un approccio farmacologico di associazione in una singola compressa di principi attivi anti-ipertensivi e ipolipemizzanti può rappresentare un’arma efficace per ridurre ulteriormente il rischio cardiovascolare in prevenzione primaria e secondaria.