Sono tre gli argomenti di cui ci parla il professor Dario Manfellotto dell’Ospedale Fatebenefratelli di Roma. Il primo argomento è l’ipertensione in gravidanza, ovvero l’evoluzione dei valori pressori prima, durante e dopo la gravidanza: è necessario fare una diagnosi corretta e scegliere il giusto approccio terapeutico dopo aver verificato quando è iniziata e perché si è verificata. Poi va valutato quanto questa ipertensione o preclampsia impatti sulla condizione futura della donna.
Il secondo riguarda le novità nel trattamento dell’ipertensione resistente, tema molto attuale per via della possibilità di intervento a livello chirurgico o di radiologia interventistica: dalla stimolazione barocettiva alle tecniche di frontiera, come la fistola arterovenosa iliaca centrale ancora all’esordio, fino alla denervazione delle arterie renali, tecnica rispetto alla quale alcuni studi sembrano dare risultati non incoraggianti.
Il terzo argomento ha riguardato la coesistenza tra ipertensione e bronchite cronica ostruttiva: dall’impatto sulla prognosi all’alta prevalenza nella popolazione generale, fino alle conseguenze di questa relazione in termini di aumento di mortalità e morbilità.